Al servizio del tuo benessere

Maggio – Misurazione del fototipo cutaneo

Ognuno di noi reagisce all’esposizione solare in modo soggettivo.

Sapere cosa sono le sigle SPF, IPP, PAO ci aiuta ad acquistare consapevolmente il solare più adatto al nostro fototipo.


L’azione del sole rappresenta un pericolo per scottature ed eritemi, che possono danneggiare in modo permanente la pelle e causare alterazioni precancerose, ma anche per l’ insorgenza di rughe e di altri segni di invecchiamento cutaneo.

Una protezione solare consiste in una qualsiasi sostanza in grado di prevenire gli effetti nocivi dei raggi solari sulla pelle. Tale capacità viene indicata nelle confezioni dalla sigla SPF (Sun Protection Factor) seguita da un numero.


Ad esempio se vediamo scritto SPF 6 significa che quel solare possiede un fattore di protezione 6.


Ognuno di noi possiede invece un IPP (Indice di Protezione Personale), espresso in minuti. Questo valore, influenzato dal colore della pelle, dei capelli e degli occhi, rappresenta il tempo che possiamo rimanere al sole senza protezione evitando danni funzionali.

Conoscendo questo valore, lo moltiplicherò per SPF ed otterrò il tempo per cui mi potrò esporre in tranquillità con quel solare (es. IPP. 3 min x SPF 30 = 90 minuti in sicurezza).


Per facilitare le cose, è stata creata una tabella del fototipo (che potrete richiedere in farmacia) in base alla quale, a seconda della classe di appartenenza, corrisponde una protezione specifica.

I fattori, che possono influenzare questa classificazione, sono l’età (bambini ed anziani necessitano di maggiore protezione), l’altitudine (in montagna ed in riva al mare i raggi solari sono più forti). L’uso di determinati farmaci può rendere addirittura sconsigliabile l’esposizione al sole.



SUGGERIMENTI

● per esposizioni prolungate usate un SPF 30 o maggiore;

● agitate bene il flacone prima dell’uso ed usate una quantità adeguata di prodotto (circa un bicchierino da liquore per gli adulti);

● l’applicazione va effettuata mezz’ora prima dell’esposizione e va ripetuta ogni due ore;

● prestate maggiore attenzione alle zone sensibili come naso, orecchie e piedi;

● rispettate la scadenza del prodotto oppure considerate il PAO che indica il tempo di validità del prodotto dopo la prima apertura. In generale, comunque, è buona norma sostituire il solare almeno una volta all’anno.



Per tutto il mese di Maggio, nelle farmacie del Consorzio Farmacia Laboratorio aderenti, puoi effettuare la misurazione del fototipo cutaneo gratuitamente. Ti basterà ritagliare il buono presente nella rivista di questo mese!



(Copyright: Consorzio Farmacia Laboratorio - Farmacia online)